R1: freddo e clima

I 5 raggruppamenti dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche corrispondono ai 5 contenitori in cui si collocano i RAEE all’isola ecologica. La categoria R1 “freddo e clima” è costituita da frigoriferi, congelatori, apparecchi che distribuiscono automaticamente prodotti freddi, condizionatori, deumidificatori, pompe di calore, radiatori a olio, altre apparecchiature per lo scambio di temperatura (con fluidi diversi dall’acqua), asciugatrici con pompa di calore.

Un esempio: come si recupera il frigorifero?

Le diverse componenti di questo elettrodomestico possono essere smontate e recuperate in appositi impianti. Ad esempio il poliuretano, che a seconda dei modelli è presente fino a 8 kg, viene triturato e riciclato oppure usato come combustibile. I gas come il pentano o gas CFC vengono aspirati e recuperati o convogliati ad un bruciatore. I metalli che compongono il frigorifero vengono separati: a seconda dei modelli, si possono recuperare fino a 23 kg di ferro, 3 kg di rame e 3 kg di alluminio. Il motore viene smontato e disassemblato, e l’olio contenuto nel compressore viene raccolto e inviato a impianti di recupero.

Per saperne di più sul riciclo degli elettrodomestici della categoria R1 è possibile consultare il sito cdcraee.it e raccoltaraee.it

I dati del 2020 per la categoria R1

Nel 2020 nel nostro territorio sono stati raccolti 200.250 kg di RAEE della categoria R1, in media 1,26 kg pro capite all’anno. Questo dato è in calo rispetto a quello del 2019 (1,50 kg/ab/anno) e conferma l’andamento della raccolta dei RAEE del freddo e del clima nella Regione Piemonte nel 2020, che evidenzia un calo di quasi 460 tonnellate, comune a tutte le province e pari al -6,2% rispetto alla raccolta del 2019, per un totale di 7.333 tonnellate.

Per approfondire i dati di raccolta è possibile consultare il Rapporto 2020 del Centro di Coordinamento RAEE al sito raeeitalia.it

banner

Trackback dal tuo sito.