R3: TV e Televisori

I 5  raggruppamenti dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche corrispondono ai 5 contenitori in cui si collocano i RAEE all’isola ecologica. La categoria R3 “TV e monitor” è costituita da televisori, schermi, cornici digitali LCD, monitor, laptop e notebook.

Un esempio: come si recupera il televisore?

Le diverse componenti di questo apparecchio possono essere smontate e recuperate in appositi impianti. Ad esempio le plastiche, che a seconda dei modelli, sono presenti fino a 9 kg e vengono triturate e riciclate. I metalli che lo compongono vengono separati: a seconda dei modelli, si possono recuperare fino a 2,5 kg di ferro, 1 kg di rame e 0,5 kg di alluminio. Il vetro del televisore, presente fino a 8 kg, viene riciclato: le polveri fluorescenti vengono aspirate e recuperate. Infine, vengono separati cavi e condensatore e trattati in impianti appositi.

Per saperne di più sul riciclo degli elettrodomestici della categoria R2 è possibile consultare il sito cdcraee.it e raccoltaraee.it

I dati del 2020 per la categoria R3

Nel 2020 nel nostro territorio sono stati raccolti 158.150 kg di RAEE della categoria R3 (televisori, schermi, cornici digitali LCD, monitor, laptop e notebook), in media 0,99 kg pro capite all’anno. Questo dato è in leggero calo rispetto a quello del 2019 (quando erano stati raccolti 160.741 kg in totale per 1,01 pro capite all’anno), ed è in linea con i dati della provincia di Cuneo, dove si registra un +1% complessivo. I dati complessivi della regione Piemonte dimostrano una crescita della raccolta di questa categoria con +4%.

Per approfondire i dati di raccolta è possibile consultare il Rapporto 2020 del Centro di Coordinamento RAEE al sito raeeitalia.it

r3-infografica-tv

banner

Trackback dal tuo sito.